DOMENICA 1 LUGLIO

⌚  QUANDO

✎   COSA

9.30 – 16.30

LABORATORI e MERCATO DEI PRODUTTORI

9.30 – 13.00

BENVIVERE
Costruire la fiducia

a cura di Usine-à-Gas

Il NOI produttori/consumatori è il risultato di un processo continuo, che costruisce e coltiva una fiducia condivisa e una comunione di punti di vista, al di là delle mera transazione commerciale. Dopo un breve racconto delle esperienze positive avute da diversi GAS francesi con alcuni produttori italiani (Galline Felici, Iris Bio ed altri), i partecipanti, sia produttori che consumatori, saranno invitati a riflettere in modo collettivo collettivamente per definire e precisare le tappe essenziali di questo processo di costruzione del NOI ed immaginare i progetti che questo NOI permetterebbe di condividere e realizzare nel futuro.

                           
COME NASCE E SI CONSOLIDA IL «NOI»

9.30 – 11.00

PATTI e ALLEANZE
PDO e Produttori

a cura di RES.TO, RES Italia e Le Galline Felici – Partecipano: Az. Agricola Il Brusafer, Az. Agricola La Calcina, Associazione Produttori Agricoli Vallesusa, OLTREfood (Parma), progetto DISOTTO (GAStorino).

Partendo dalle difficoltà quotidiane dei piccoli produttori agricoli (e non), vogliamo confrontarci per trovare strumenti per superarle. La tavola rotonda si aprirà con l’intervento di 2-3 piccoli produttori che esporranno le difficoltà (tempo, investimento economico, eticità, capacità) nella commercializzazione di quanto prodotto. Esporranno le loro esperienze di PDO come risposta alle difficoltà su menzionate varie realtà tra loro differenti. I produttori e i partecipanti sono invitati a esporre la loro idea di PDO (come la vorrebbero, cosa si aspettano, …).

11.00 – 13.00

PATTI e ALLEANZE
Fare RETE in Piemonte

a cura di Gas Pinerolo Stranamore – Partecipano: GAStorino, Res.TO.

L’incontro di confronto e condivisione tra le realtà dell’economia solidale del Piemonte porta con sé un invito ad attivarsi per organizzare percorsi comuni. La proposta è quella di avviare dei gruppi di lavoro di aiuto alle attività delle varie realtà solidali e magari funzionali alla costruzione di un incontro annuale della rete di regionale.

9.30 – 13.00

STRUMENTI e METODI
Comunicazione Integrata

a cura di Galline Felici e IRIS

La proposta di questo incontro nasce dalla constatazione che manchi del tutto, o sia comunque insufficiente, il coordinamento nel racconto del paradigma del benvivere e quindi la possibilità per la massa dei cittadini di riconoscervisi. Tutta la comunità delle alternative possibili e necessarie dovrebbe fare uno sforzo di coordinamento per ottenere quel risultato, a partire, ma non solo, dagli organi d’informazione connessi a questo movimento. La stessa tematica verrà anche affrontata nei confronti delle scuole, per un percorso didattico nella direzione auspicata.

9.30 – 13.00

PATTI e ALLEANZE
Laboratorio RETI contadine

introduce e modera: Roberto Brioschi – Intervengono: Az. Agricola Savarino Gianfranco, Az Agr. L’Altromercato, Az.Agr. La Tadea, Istituto Agrario Don Bosco di Lombriasco, Rete Semi Rurali.

Pratiche di agricoltura contadina senza veleni e di valorizzazione della biodiversità agricola – Progetto di cooperazione di piccole aziende per soia ad utilizzo diretto (CO.P.A.S.U.DI.)

Affronteremo la difficoltà da parte delle piccole aziende agricole di approvvigionarsi di proteine vegetali (soia) non contaminate da ogm e per un pronto utilizzo aziendale per l’alimentazione animale (basso fattore antinutrizionale).

13.00 – 14.30

APERITIVO e PRANZO

14.30 – 16.30

CHIUSURA E BILANCIO DELLE ESPERIENZE DELLA FESTA

17.00 

MERENDA CON I PRODUTTORI, MUSICA E DANZE